Tag

, , , , , ,

L'immagine può contenere: sMS

 

Anaïs Nin, “La casa dell’incesto”

“Ho scritto le prime due pagine del mio nuovo libro in uno stile surrealista.”
(Anaïs Nin, Diario, 1932)

 

“Il titolo del libro, La casa dell’Incesto, designa l’esplorazione di un mondo conosciuto. Secondo la Nin, nel mondo della passione l’amante crea l’essere che ama, l’amato è la creazione e la proiezione dell’amante, un fantasma nato nella sua immaginazione: egli ama qualcosa che è parte di sé, si identifica con l’amato e, in tal senso, l’amore per una immagine irreale è un atto incestuoso. Credo che nulla di simile sia mai stato scritto. Per comprendere l’amore bisogna situarsi nel centro della vita stessa, all’interno dell’estasi bisogna essere poeti.”

(Stuart Gilbert)

(p.h. private ®©)

 

Annunci