ombrass

Chi vede il volto della Bellezza muore, sì, ma non disperato.

Ciò che vi è di altro nel Bello è il suo effetto distruttore. La felice tensione di una Poesia fa scoppiare, se essa entra in te, il tuo povero Cuore. Tu ne sei la Vittima che accoglie devota l’acuminato Coltello con cui il Bello si immola. Nessuno dev’esserci dov’è la Bellezza, questo essa sembra dire e con gesto sdegnoso ti volta le spalle. Chi vede il volto della bellezza muore, sì, ma non disperato.

Manlio Sgalambro, da Del pensare breve

L’Altra metà, lei, un soffio di Poeti

l’Altra lei, veleno senza riserve

Un vulcano alcolico

La Maschera d’Amore

L’InnoMinata, la Nessuna

due in Una.

Annunci