Tag

trelov.jpg

Troppo Corpo e lo Spirito muore; troppo Spirito e il Corpo muore. 

(Carl Gustav Jung)

 

Il mio Corpo, fatto di Stelle, l’Una, Terra, Oceani, Tempeste di vento e Fuochi notturni. Radici profonde come Alberi di sequoia millenaria e Corone maestose quanto l’Universo stesso. Questo Corpo pulsa e si sente MaleBene e desidèra connettersi con altri Corpi. Questo Corpo è il tuo Diapason per il Divino. Tutto ciò che riguarda il Corpo è vero e saggio. Labbra dentro Labbra, come Simboli venuti. Questo Cuore dove il Cielo il Fuoco l’Aria e la Terra si denudano in un solo Battere. La mia Anima, che ha scelto di essere Amplesso poetico, nei Sangui delle Terre selvagge. Per Essere Leccata. Espressa. Ballata. Amata. Celebrata. Per amare e fare Anima. Qui ed Ora.

Si.

 

 

®© PVT. 2017/18 IMG. TXT. 
Annunci